Alexander Megos da 8C boulder in Giappone

A Kanoto in Giappone Alexander Megos ha salito il boulder Kanoto, gradato 8C, in sole due ore.

2 ore circa. Sembra questo lo standard di Alexander Megos, il climber tedesco che in questo stesso tempo aveva già salito alcuni ‘mostri sacri’ dell’arrampicata sportiva, come per esempio il 9a di Action Directe nel Frankenjura e, nella stessa zona, il 9a+ di The Man that follows hell. Per non parlare ovviamente delle sue strabilianti a-vista, tra cui spicca innanzitutto la prima a-vista mondiale di una via di 9a, Estado Critico a Siurana.

Adesso il 21enne ha sfruttato nuovamente questa sua incredibile velocità per salire Orochi, un boulder nella zona di Kanoto in Giappone gradato V15 (8C quindi) liberato da Dai Koyamada nel 2006. Orochi sarebbe il secondo boulder di 8C salito da Megos dopo Lucid Dreaming risolto a Bishop all’inizio dell’anno, ma a dire il vero secondo Megos si tratta forse di un 8B+. In ogni caso la visita ad Kanoto è stata da incorniciare visto che è riuscito a salire nella stessa giornata anche un 8A+ ed altri tre 8A.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *