Argento Argentario, nuova via a Capo d’Uomo

La guida alpina Eraldo Meraldi presenta Argento Argentario (110m, 6a), la nuova via aperta a Capo d’Uomo, Argentario, Toscana.

Capo d’Uomo all’Argentario è un luogo ideale e incantevole. Un luogo dove il tempo sembra si sia fermato. L’antica torre d’osservazione che sovrasta la rocca sembra ancora emanare antichi misteri e nelle giornate di vento sembra d’udire voci lontane. Arrivando dal sentiero si viene pervasi da profumi intensi della macchia che copre questa terra aspra dalla struggente bellezza. Sulle pendici che scendono verso il mare si intravedono ancora i terrazzamenti strappati alla terra dove veniva coltivata la vite e certamente ne usciva un buon vino dagli aromi forti e delicati. Guardando il vasto orizzonte ci si può ancora inebriare, sognare e andare lontano.

Qui si respira aria di mare e anche un pò aria di montagna per quel senso di libertà e di vuoto che avvolge le rocce dall’intenso grigio argentato. La via “Argento Argentario” è una piccola perla uscita dal mare che saprà regalare momenti piacevoli; sul terzo tiro si potranno accarezzare il delirio di appigli seminati qua e là, dalle forme più impensabili e bizzarre che renderanno questa salita unica. Arrampicando, si passa accanto ad un bellissimo cespuglio fiorito di Helichrysum italicum (elicriso), che profuma di liquirizia; sarà un dolce ed inaspettato regalo. Entrerà nel cuore… nei ricordi più belli… una gioia della vita…

Eraldo Meraldi

SCHEDA: Argento Argentario, Capo d’Uomo

SCHEDA: Spigolo Bonatti, Capo d’Uomo

SCHEDA: la falesia Capo d’Uomo, Argentario

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *